Con me all'inferno. La vita straordinaria di un re del rock


Nessun voto inserito per questo testo
  • Voto degli utenti
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prova

Con me all'inferno. La vita straordinaria di un re del rock

9788875201692

Aree tematiche: Musica, Narrativa Straniera

Autori: Nick Tosches

Editore: Alet

Anno di pubblicazione: 2010

Puoi leggere online con i seguenti abbonamentiz
Bib. Digitale read-me 3 mesi 29.00€ Acquista
Bib. Digitale read-me 6 mesi 39.00€ Acquista
Bib. Digitale read-me 12 mesi 59.00€ Acquista
Contatta la nostra rete vendita per l'acquisto di questo abbonamento

La vita di Jerry Lee Lewis, nato nel 1935, fu burrascosa fin dall'adolescenza: rubò, frequentò una scuola religiosa, ne venne espulso. Poi venne la musica: nel 1956 partecipò al mitico Million Dollar Quartet, la registrazione di una jam session con Elvis Presley e Johnny Cash, e poco dopo incise Great Balls of Fire, hit destinata a diventare leggenda. Il suo modo selvaggio e anticonformista di esibirsi dal vivo - suonava il piano in piedi dopo aver calciato via il seggiolino, a volte si sedeva addirittura sulla tastiera cambiò la storia del rock; le sue tecniche di esibizione furono adottate da musicisti come Elton John e Billy Joel, per citare solo i più celebri. Lewis diventò una star internazionale, ma gli scandali (come le sue nozze con la cugina tredicenne: si trattava del terzo matrimonio, e della seconda bigamia) e la dipendenza da pasticche e alcol segnarono pesantemente la sua carriera. Solo nel 1989 il film dedicato alla sua vita (Great Ball of Fire, con Wynona Ryder e Dennis Quaid) riaccese i riflettori sul cantante, che andò incontro a una consacrazione che dura tuttora.

Se vuoi inserire un commento devi effetttuare l'accesso