La paura degli uomini. Maschi e femmine nella crisi della politica


Voto degli utenti: 2 di 5
  • Voto degli utenti
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prova

La paura degli uomini. Maschi e femmine nella crisi della politica

9788865760451

Aree tematiche: Psicologia, Altre pubblicazioni

Autori: Leiss Alberto

Editore: Il Saggiatore

Anno di pubblicazione: 2009

Puoi leggere online con i seguenti abbonamentiz
Bib. Digitale read-me 3 mesi 29.00€ Acquista
Bib. Digitale read-me 6 mesi 39.00€ Acquista
Bib. Digitale read-me 12 mesi 59.00€ Acquista
Contatta la nostra rete vendita per l'acquisto di questo abbonamento

La paura degli uomini o quella che i maschi incutono quando si abbandonano alla violenza in guerra, per strada o tra le pareti domestiche. Ma è anche, forse soprattutto, la paura che provano gli uomini stessi di fronte all'evidente crisi di autorità che stanno vivendo. Politica e democrazia non sono mai state così deboli, le istituzioni economiche e finanziarie hanno perso credibilità con il crac dei mutui e delle banche. Tutti mondi ad assoluta predominanza maschile che ora sembrano sgretolarsi. La questione oggi, dunque, è quella maschile, anche se non è affatto scontato che i protagonisti lo riconoscano... E le donne? Si dividono tra quante incassano la vittoria e si preparano a ricoprire ruoli di prestigio e quante guardano oltre. Perché, come dicono gli autori, il femminismo non si è mai prefisso di far ottenere un posto di potere a una donna. Il femminismo desidera altro.

Se vuoi inserire un commento devi effetttuare l'accesso